first_image

Anagrafe

Tramite l'Ufficio Anagrafe viene effettuata la registrazione della popolazione residente nel Comune e vengono rilasciati tutti i relativi certificati: dallo stato di famiglia al certificato di residenza, cittadinanza, carta d'identità, ecc. Il rilascio dei certificati è immediato.

I servizi erogati da questo Ufficio sono:

Iscrizione nell'Anagrafe della Popolazione Residente

Occorre presentarsi personalmente (è sufficiente un componente del nucleo familiare) con un documento d'identità, il codice fiscale, la patente di guida ed il libretto di circolazione.
Per i cittadini stranieri è richiesto anche il permesso di soggiorno.
L'Ufficio, una volta conclusa la pratica di iscrizione nell'Anagrafe, inviare la necessaria documentazione alla Motorizzazione per l'aggiornamento dell'indirizzo sui documenti.
Il servizio è gratuito.


A.I.R.E.

A.I.R.E. significa Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero e riguarda uno schedario dove sono tenute aggiornate le registrazioni amministrative dei cittadini che hanno trasferito la propria abitazione all'estero.
Si tratta di uno strumento molto importante per conoscere la realtà dell'emigrazione, e che consente di rispondere a precisi bisogni e diritti, soprattutto quello elettorale, dei cittadini italiani che si sono trasferiti all'estero.
Gli iscritti in AIRE mantengono il diritto al voto in occasione delle consultazioni elettorali ed hanno dritto ad agevolazioni di viaggio qualora rientrino in Italia per le consultazioni stesse.


Carta d'Identità

Questo documento di riconoscimento viene rilasciato ai cittadini che hanno compiuto il 15° anno d'età ed ha una validità di 5 anni;
Per il rilascio/rinnovo occorrono 3 fotografie e la carta scaduta. Non è più necessaria la marca da bollo; può essere rinnovata fino a 6 mesi prima della scadenza; non è più obbligatorio indicare lo stato civile;
Per il rilascio della carta d'identità ai minori (dai 15 ai 18 anni di età), valida per l'espatrio, è necessario l'assenso dei genitori o della persona che esercita la tutela o la curatela.
In caso di smarrimento o di furto del documento occorre effettuare una denuncia in carta semplice presso la locale Stazione dei Carabinieri o presso altri organi di Polizia.
IL RILASCIO DEL DOCUMENTO E' IMMEDIATO ED E' SOGGETTO AL COSTO DI € 5,42


Attestato di Identità per minori di 15 anni ("Carta" "Bianca")

Si tratta di un documento di riconoscimento per minori e, con assenso dei genitori ed il visto della Questura, è reso valido per l'espatrio all'interno della Comunità Europea.
Occorre solo una fotografia del minore. La validità è di 5 anni. Per la validità all'espatrio occorre compilare la richiesta sul modulo disponibile presso l'ufficio competente


Autenticazione della Firma e delle Fotocopie

In seguito alla nuova normativa di semplificazione amministrativa,ai sensi del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, in molti casi l'autentica della firma non è più prevista.
La firma in calce a qualsiasi istanza e/o dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà deve essere apposta dinanzi al dipendente addetto a ricevere la documentazione; in caso contrario deve essere allegata agli atti la fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore.
Se l'istanza e/o la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà vengono utilizzati in rapporti fra privati, la relativa firma deve essere autenticata; ugualmente quando gli atti devono essere presentati ad una pubblica amministrazione ai fini della riscossione da parte di terzi di benefici economici.
L'autentica delle fotocopie può essere sostituita con l'autocertificazione dichiarando che la copia dell'atto o del documento è conforme all'originale.
Se necessario occorre presentarsi personalmente con un documento di riconoscimento e l'atto da sottoscrivere o la copia da autenticare.
Per l'autentica delle fotocopie occorre esibire l'atto originale.
Tempi di erogazione: l'autenticazione è effettuata immediatamente.


Autocertificazione/Dichiarazione Sostitutiva Atto Notorio

Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i concessionari ed i gestori di pubblici servizi (ad esempio ENEL, TELECOM, ITALGAS, ecc.) i certificati necessari per dimostrare l'esistenza di taluni fatti o il possesso di stati e qualità personali sono sostituiti da dichiarazioni che hanno lo stesso valore dei certificati (almeno 6 mesi), rese e sottoscritte dall'interessato (autocertificazioni) direttamente presso gli uffici richiedenti, senza necessità di autenticazione. Possono essere scritte su un modulo predisposto oppure su un qualunque foglio di carta.
I fatti, stati e qualità personali autocertificabili soni i seguenti:
-data e luogo di nascita-residenza--cittadinanza-- godimento dei diritti politici-- stato di celibe/nubile, coniugato, vedovo o stato libero-- stato di famiglia-- esistenza in vita--nascita del figlio--decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente-- iscrizione in albi o elenchi tenuti dalla Pubblica Amministrazione-- titolo di studio o qualifica professionale posseduta-- appartenenza a ordini professionali -- esami sostenuti--qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica --situazione reddituale o economica, anche ai fini della concessione di benefici e vantaggi di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali-- assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto-- possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA, e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'Anagrafe Tributaria-- stato di disoccupazione-- qualità di pensionato e categoria di pensione -- qualità di studente-- qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili--iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo-- tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio--di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa--qualità di vivenza a carico-- tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei Registri di Stato Civile--di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato.
Non sono quindi più richiesti i certificati, gli estratti e gli attestati necessari per l'iscrizione alla Scuole di ogni ordine e grado ed all'Università e quelli che devono essere presentati sia agli Uffici della Motorizzazione Civile che ai Comuni e/o altri Enti pubblici, nell'ambito dei procedimenti di loro competenza.
Fatte salve le eccezioni previste per legge, tutti gli stati , fatti e qualità personali, non compresi nell'elenco soprassegnato sono comprovati dall'interessato, a titolo definitivo, mediante la dichiarazione di atto sostitutivo di notorietà.
La dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà può essere utilizzata anche nei rapporti tra privati (banche, uffici postali, ecc) quando essi vi consentono. In questi casi la firma del dichiarante deve essere autenticata nella prescritta forma di8 cui al DPR 445/2000 e smi.


Autocertificazione per Cittadini Comunitari ed Extracomunitari

I cittadini stranieri possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive limitatamente ai casi in cui si tratti di comprovare stati, fatti, e qualità personali certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici o privati di nazionalità italiana.


Passaporto

Il passaporto è un documento di identità che consente l'espatrio in tutti i Paesi riconosciuti dal Governo Italiano.
LA VALIDITA' DEL PASSAPORTO E' DI 10 ANNI.
Da ottobre 2006 è entrato in vigore il " passaporto elettronico"
Gli Uffici competenti al rilascio di questo documento sono la Questura di Torino e il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rivoli.

COSA OCCORRE:
-domanda in carta libera su modulistica della Questura
-due fotografie formato tessera recenti
- una marca da bollo ad uso concessioni governative di € 73,50
-un versamento di € 42,50 sul c/c postale 67422808 intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze. Dipartimento del Tesoro, con causale "importo per il rilascio del passaporto elettronico"

Autentica delle firme per il passaggio di proprietà degli autoveicoli


Comune di Bruzolo

Indirizzo:
Piazza Martiri della Liberta, 2 - 10050 BRUZOLO - Torino - Italy
Telefono +39 011 9637220
Fax +39 011 9637455
E-mail
comune_bruzolo@satnet.it
P.IVA. 01375760012
Calendario eventi
<< Gennaio 2018 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
REGIONE PIEMONTE

Campagna di comunicazione
"Riciclo Garantito"