Comune di Bruzolo - Provincia di Torino - Piemonte

Percorso di navigazione

Stampa Stampa

SERVIZI E STRUTTURE

Settore Edilizia Privata 

Agibilità
Si tratta di un certificato necessario per poter abitare nuovi fabbricati (o parti di essi) ad uso residenziale, produttivo, commerciale, direzionale, turistico, sportivo.
Cosa occorre: Segnalazione Certificata di Agibilità indirizzata allo Sportello Unico per l'Edilizia Privata contenente la seguente documentazione: - richiesta di accatastamento dell'edificio corredata da copia delle planimetrie catastali; - dichiarazione sottoscritta dallo stesso richiedente il certificato di agibilità di conformità dell'opera rispetto al progetto approvato, nonché in ordine all'avvenuta prosciugatura dei muri e della salubrità degli ambienti; - dichiarazione dell'impresa installatrice che attesta la conformità degli impianti installati ovvero certificato di collaudo degli stessi, ove previsto; - certificato di collaudo statico; - dichiarazione di conformità delle opere realizzate alla normativa vigente in materia di accessibilità e superamento delle barriere architettoniche; (per maggiori dettagli contattare l'ufficio).

Allacciamento Fognatura
Si tratta del permesso rottura suolo pubblico per la realizzazione o il ripristino dell'allaccio degli scarichi privati condominiali alla fognatura pubblica.
Cosa occorre: presso l'ufficio é disponibile un 'disciplinare' riportante tutte le indicazioni operative per il richiedente e il professionista.
Tempi di rilascio: 15 gg.

Autorizzazione per Occupazione di Suolo Pubblico
Si tratta di un'autorizzazione per occupare in maniera permanente o provvisoria il suolo pubblico, con dehors, edicole giornali, chioschi (compresi rinnovi e modifiche), ponteggi, steccati, ecc..
Cosa occorre: domanda, indirizzata allo Sportello Unico per l'Edilizia (l'ufficio dispone già di un fac-simile precompilato). Alla domanda occorre allegare una planimetria in cui si evidenzia l'area di occupazione.
Tempi di erogazione: se la documentazione è completa, l'autorizzazione viene rilasciata in 4 giorni.

Autorizzazione per Passi Carrai
Si tratta di un'autorizzazione per ottenere accessi carrai ed il relativo cartello.
Cosa occorre: domanda, in carta semplice, indirizzata allo Sportello Unico per l'Edilizia (l'ufficio dispone già di un fac-simile precompilato).
Tempi di erogazione: se la documetazione è completa, l'autorizzazione si ottiene in 15 giorni.
Contribuzione: il costo del cartello oltre ai diritti di segreteria e la marca da bollo da apporre sull'autorizzazione.

Certificato di Destinazione Urbanistica
Si tratta di un certificato che contiene le prescrizioni urbanistiche degli immobili secondo gli strumenti urbanistici vigenti o adottati, nonché l'esistenza di strumenti attuativi;
Cosa occorre: domanda in bollo allo Sportello Unico per l'Edilizia, correlata da stralcio catastale con evidenziati i mappali interessati.
Tempi di erogazione: i tempi stabiliti dalle disposizioni di legge sono di trenta giorni dalla presentazione della domanda.
Contribuzione: per la domanda marca da bollo da Euro 16,00; per il ritiro occorre una marca da bollo da Euro 16,00, diritti di segreteria euro 2,00 a mappale con un minimo di euro 10,00.

Per uso successione non necessita il bollo.

Certificato Urbanistico
Si tratta di un certificato che contiene i dati relativi ad una costruzione desumibile dall'archivio edilizio e/o dal protocollo edilizio.
Cosa occorre: domanda in bollo da presentare allo Sportello Unico per l'Edilizia.
Tempi di erogazione: i tempi stabiliti dalle disposizioni di legge sono di trenta giorni dalla presentazione della domanda.
Contribuzione: per la domanda marca da bollo da Euro 16,00; per il ritiro occorre una marca da bollo da Euro 16,00 ogni 4 facciate, diritti di segreteria euro 60,00.

Segnalazione di Inizio Attività (S.C.I.A.)
Necessaria per eseguire opere di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, opere di eliminazione delle barriere architettoniche, recinzioni, muri di cinta e cancellate, aree destinate ad attività sportive, opere interne di singole unità immobiliari, impianti tecnologici, varianti a concessioni edilizie, parcheggi di pertinenza del sottosuolo.
Cosa occorre: comunicazione indirizzata allo Sportello Unico per l'Edilizia, corredata da progetto (2 copie) e relazione redatti da professionista abilitato, documentazione di proprietà, documentazione fotografica, documentazione relativa alla regolarità contributiva dell'impresa esecutrice dei lavori.
Tempi di erogazione: i tempi sono stabiliti dalle disposizioni di legge in giorni 30 per l'inizio dei lavori.
Contribuzione: per diritti di segreteria Euro 60,00 + 1% del contributo di costruzione.
Vengono quantificati con lettera inviata al richiedente gli eventuali oneri di urbanizzazione e costo di costruzione.

Manutenzione
Il servizio Manutenzione si occupa prevalentemente di:
manutenzione immobili comunali;
manutenzione strade;
manutenzione fognature;
manutenzione e fornitura di giochi;
manutenzione e fornitura di arredo urbano;
gestione segnaletica e semafori;
gestione verde;
sistemazione giardini comunali.
Inoltre, rilascia autorizzazione per la manomissione di suolo pubblico ad enti e privati.
Esegue anche un servizio di primo intervento per emergenze sul territorio.
Sono disponibili, presso lo Sportello Unico per l'Edilizia, i modelli per richiesta di interventi di manutenzione e richiesta di autorizzazione per manomissione suolo pubblico.

Piano Regolatore Generale
Lo Sportello Unico per l'Edilizia predispone gli atti necessari per l'adozione o l'approvazione degli strumenti urbanistici.
Quando i piani sono in fase di pubblicazione e deposito, chiunque può prenderne visione e presentare osservazioni nel pubblico interesse con le modalità indicate nell'avviso.
Le osservazioni sono presentate in 3 copie di cui una in competente bollo.
Nel caso di P.E.C. (Piani Esecutivi Convenzionati) la richiesta di approvazione parte dal privato con le modalità indicate dallo Sportello Unico per l'Edilizia.
La domanda deve essere redatta in bollo, indirizzata allo Sportello Unico per l'Edilizia e corredata dagli elaborati prescritti e dallo schema di convenzione.
L'ufficio rilascia informazioni sulla predisposizione dei piani e, se richiesta, la documentazione ad essi inerente.

Pratiche Edilizie Interventi su Immobili
Si tratta di "Permesso di costruire" per eseguire interventi di nuova costruzione, ampliamento, ristrutturazione edilizia, restauro e risanamento edilizio, manutenzione straordinaria di fabbricati ad uso produttivo, commerciale, direzionale, sportivo, turistico e residenziale. Deve anche essere richiesta per ogni attività comportante trasformazione urbanistica e/o edilizia.
Ufficio competente: Servizio Gestione Urbanistica ed Edilizia.
Documentazione necessaria da produrre al momento della presentazione di richieste per Permesso di Costruire.
1) Domanda in carta da bollo da Euro 16,00, da presentare allo Sportello Unico per l'Edilizia, a nome del Proprietario o di avente titolo.
2) Progetto edilizio completo di:
relazione tecnico-illustrativa del progetto nei casi di particolare complessità;
documentazione fotografica dell'oggetto dell'intervento che, nel caso di ampliamento, sopraelevazione o nuova costruzione, deve essere estesa ai fabbricati limitrofi;
elaborati grafici in duplice copia completi di: estratti mappa catastale e di P.R.G.C.; planimetria in scala 1:500 o 1:200 estesa intorno al sito dell'intervento; piantina, sezione, prospetti quotati in scala 1:100; è necessario che siano indicate con le opportune colorazioni: gialla (demolizioni), rossa (nuove costruzioni), azzurro (rinuncia costruzioni autorizzate), verde (rinuncia demolizione autorizzate) e le destinazioni d'uso;
documentazione di cui alla Legge 46/90 e D.P.R. 447/91 e le relative indicazioni richieste;
copia titolo di proprietà;
dichiarazione ai sensi dell'art. 1 comma 4 Legge 13/89 ed eventuale documentazione specifica;
Eventuale altra documentazione prevista dalle norme di legge in base alla specificità dell'intervento;
Tempi di erogazione: i tempi sono stabiliti dalle disposizioni di legge in giorni 75.
Contribuzione: per la domanda una marca da bollo da Euro 16,00; corresponsione del contributo di costruzione secondo le tariffe comunali; diritti di segreteria Euro 60,00 + 1% del contributo di costruzione; una marca da bollo da Euro 16,00 da apporre sul provvedimento.
Vengono quantificati con lettera inviata al richiedente gli eventuali oneri di urbanizzazione e costo di costruzione.

T.O.S.A.P.
Sono tenuti alla denuncia e al pagamento tramite bollettino c/c postale coloro che utilizzano aree pubbliche o private di uso pubblico o gravate di servitù, per le quali è prevista una tassa per l'occupazione (es. ponteggi, traslochi, ecc.).
Ufficio competente: Ufficio Tecnico - edilizia pubblica
Cosa occorre: Richiesta, su appositi moduli disponibili presso l'ufficioi, firmata dal soggetto interessato, all'occorrenza corredato dalla documentazione necessaria ad identificare l'occupazione e le relative autorizzazioni rilasciate da altri Enti (es. ANAS). La richiesta va presentata di norma almeno TRE giorni lavorativi prima dell'occupazione prevista.L'autorizzazione è rilasciata previo pagamento del dovuto.

Ricongiungimenti Familiari Extracomunitari
Rilascio certificati di idoneità abitativa per ricongiungimenti familiari e carte di soggiorno
Cosa occorre: richiesta su modulo prestampato da ritirare presso l'ufficio competente.

Dove rivolgersi: Settore Edilizia Privata (vedi orario)





ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE AMMINISTRATIVA DI TERRENI GRAVATI DA USO CIVICO PER L'ESERCIZIO DEL PASCOLO DENOMINATO "CRUINO" PER LE STAGIONI 2018-2023. APPROVAZIONE BANDO DI GARA E ATTI CORRELATI.

   

Calendario eventi


Link utili

Regione Piemonte
Città Metropolitana di Torino
Riciclo Garantito
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Bruzolo, Piazza Martiri della Libertà, 2
10050 Bruzolo (TO) - Telefono: +39 011 9637220 Fax: +39 011 9637455
P.Iva: 01375760012
E-mail: protocollo@comune.bruzolo.to.it   E-mail certificata: comune.bruzolo@anutel.it